I principali vini del Roero: scoprili con noi

vini del roero

I principali vini del Roero: scoprili con noi

Il vino è sicuramente una delle più forti calamite per i turisti che desiderano visitare il Piemonte e il Roero.

Luogo di grande tradizione vinicola, il Roero offre diverse specialità di vino, apprezzabili sia dai grandi intenditori che dai turisti alla ricerca di ottime degustazioni.

Scopriamo quali sono i principali vini del Roero, le loro caratteristiche e le principali cantine che desideriamo consigliare per un’esperienza unica.

Lista dei vini del Roero

Il Roero è la terra dei vitigni autoctoni Arneis e Nebbiolo, che danno vita ai vini tutelati dalla DOCG e dal Consorzio del Roero.

La DOCG Roero è riservata alle seguenti tipologie e menzioni:

  • Roero
  • Roero riserva
  • Roero Arneis
  • Roero Arneis spumante.
principali vini del roero

Roero e Roero Riserva: caratteristiche e cosa sapere

Le cantine vinicole di questa zona producono vini rinomati in tutto il mondo; tra questi troviamo sicuramente il Roero DOCG, che prende il nome dalla sua terra d’origine.

La disciplinare prevede che la realizzazione avvenga unicamente all’interno dei 19 comuni (in provincia di Cuneo) che si trovano sulla riva sinistra del fiume Tanaro. 

Il vitigno nebbiolo deve costituire almeno il 95%, a cui possono concorrere (congiuntamente o disgiuntamente) fino ad un massimo del 5% le uve provenienti da vitigni a bacca rossa non aromatici idonei alla coltivazione nella regione Piemonte.

Potrà, inoltre, chiamarsi Roero DOCG solamente se avrà trascorso un invecchiamento di almeno 20 mesi, di cui almeno 6 in botti di legno.

Per ottenere il Roero Riserva, invece, dovremo avere un invecchiamento di almeno 32 mesi, di cui almeno 6 in botti di legno.

Alla vista si presenta con un rosso rubino intenso, all’olfatto dominano le note fruttate (frutti e fiori rossi)mentre al palato lo scopriremo asciutto e corposo.

 

Roero Arneis e spumante: il DOCG bianco

Tra le colline del Roero, tra le etichette più rinomate troviamo il Roero Arneis DOCG.

Questo vino bianco secco rientra tra i vini di Origine Controllata e Garantita e, come per il Roero, prevede la produzione unicamente all’interno dei 19 comuni (in provincia di Cuneo) che si trovano sulla riva sinistra del fiume Tanaro. 

Parliamo di un vino non aromatico ma comunque ricco di profumi, spiccano fiori, erba e frutta di campo.

Caratteristico il suo colore giallo paglierino, mentre al palato risulta fresco e con un retrogusto di mandorla amara.

Il Roero Arneis spumante DOCG è caratterizzato da bollicine fini, con un profilo olfattivo delicato, fruttato e dolce.

 

Wine tasting e dove degustare i vini del Roero

Anche Villa Nonna Cicci desidera far provare ai propri ospiti l’esperienza del wine tasting e per questo motivo propone magnifiche esperienze di degustazione con:

  • Cascina Chicco a Canale (CN);
  • Cascina Dogliotti a Castagnola d’Asti (AT).

 

Clicca sul pulsante qui sotto per scoprire tutte le experience offerte da Villa Nonna Cicci.

No Comments

Post A Comment